LEGALITÀ MI PIACE

Il 25 novembre Fipe parteciperà alla Giornata di Confcommercio "Legalità, mi piace" incentrata sulle attività criminali che colpiscono le imprese del commercio, del turismo, dei servizi e dei trasporti.
Con il tuo prezioso contributo Confcommercio tenterà di descrivere le dimensioni dell'illegalità nella maniera più corretta, analizzando come sono cambiati i fenomeni criminali (furti, rapine, estorsioni, minacce, taccheggio, ecc.) negli ultimi anni.


Premio Libero Grassi 2017

“La Costituzione italiana: diritti e doveri” è il tema della edizione 2017 del Premio Libero Grassi, l’iniziativa sostenuta da Confcommercio dal 2009 e ideata dalla Cooperativa Solidaria in accordo con la famiglia dell’imprenditore palermitano assassinato dalla mafia per essersi ribellato alle estorsioni.
Obiettivo del concorso, diffuso anche con la collaborazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – è quello di svolgere un’azione di educazione delle nuove generazioni e di sensibilizzazione nei confronti dell’opinione pubblica.

Giovedì 18 maggio alle 10.30 a Palermo alla presenza della famiglia Grassi, in Via Maqueda 172, presso l’Aula Magna della Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali dell’Università di Palermo avrà luogo la manifestazione conclusiva del Premio Libero Grassi 2017, dedicato dell’imprenditore siciliano assassinato dalla mafia per essersi ribellato alle estorsioni.

I risultati dell’analisi sull’evoluzione della rete commerciale nei centri storici di alcune importanti città italiane nel periodo 2008-2015 vanno interpretati, per quanto riguarda il settore dei ristoranti e dei bar, alla luce di tre fattori:
1. la crescita della pressione concorrenziale che caratterizza il settore con una densità imprenditoriale tra le più alte d’Europa. In Italia ci sono 4,4 imprese ogni 1.000 abitanti contro le 3,3 della Francia e le 1,8 del Regno Unito, mentre i consumi sono scesi, tra il 2007 ed il 2014, di 1,2 miliardi di euro;

E’ da anni che Fipe denuncia l’insostenibile aumento dei tributi. Quanto mostrato oggi da Confcommercio ne è la conferma. E’ davvero impensabile amministrare un’impresa e pianificarne e gestirne lo sviluppo in una situazione in cui in pochi anni le tasse aumentano addirittura del 500%. 

IL PRESIDENTE DI FIPE STOPPANI: "UN MODELLO PER LA RISTORAZIONE ITALIANA"
L'eccellenza dei pubblici esercizi italiani? Anche una questione di famiglia. Lo scorso 29 aprile, nell’ambito dell’evento di chiusura delle celebrazioni del Settantennale di Confcommercio, al ristorante “dal Pescatore” di Antonio e Nadia Santini è stato dedicato uno dei cinque premi voluti da Confcommercio per le attività che hanno valorizzato la storia di Confcommercio e dell’Italia. Il ristorante, che si trova a Canneto sull’Oglio (Mn), è stato aperto nel 1925 da Antonio Santini, nonno dell’attuale patron, e da oltre 90 anni rappresenta un punto di riferimento per la ristorazione italiana.

Il prossimo 22 luglio Confcommercio organizzerà a Roma, nella sede confederale, il IV Convegno sulla fiscalità che si pone l’obiettivo di sviluppare una riflessione, la più ampia possibile, su questo tema affrontando, nel corso del dibattito, soprattutto la questione della spesa pubblica. L’evento si svolgerà dalle ore 10.00 alle 13.00, chiuderà i lavori il Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan.

VACANZE NEGATE A 35 MILIONI DI ITALIANI
Calo delle presenze anche a Ferragosto e ritorno alla vacanza unica - Solo il 25% degli italiani ha fatto quest’anno una vacanza prima dell’estate e oltre trentacinque milioni di italiani quest’anno

FIPE BOCCIA LA RIFORMA SULL’APPRENDISTATO