Si ricorda che il termine di pagamento per gli abbonamenti musica d’ambiente è stato prorogato rispetto alla solita scadenza e scadrà il prossimo 24 marzo, ma vi sono delle disposizioni particolari per i territori che sono stati interessati dai recenti eventi sismici che hanno colpito il Centro Italia.

Grazie alla continua azione di Fipe presso gli uffici della Siae, il termine di pagamento per gli abbonamenti musica d’ambiente nei Comuni interessati dai tragici eventi sismici che hanno colpito il Centro Italia, già posticipato al 30 giugno 2017, è stato prorogato fino al 31 ottobre 2017.