Il presidente Stoppani ha scritto al governatore della Campania De Luca per sostenere la richiesta di Fipe regionale a favore della consegna di cibo a domicilio da parte della ristorazione. Il delivery è attivo in tutte le altre regioni in quanto rappresenta un servizio funzionale ai bisogni dei cittadini e coerente all’obiettivo di contenerne la mobilità.

Prosegue a livello locale l’emanazione di Ordinanze regionali recanti misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica in atto che si aggiungono a quelle previste a livello nazionale.

Con Ordinanza n. 37, adottata in data odierna, la Regione Campania ha previsto, a decorrere dal prossimo 27 aprile e fino al 3 maggio 2020, la possibilità di svolgere il servizio delle consegne a domicilio per i servizi di ristorazione, fra cui ristoranti, bar, pub, pizzerie, gastronomie gelaterie e pasticcerie, facoltà che fino ad ora, con precedenti Ordinanze, era stata espressamente vietata sul territorio campano.

Campania - provvedimenti

I provvedimenti Covid-19 della Regione Campania