Turismo: -0,6% su agosto 2015

I prezzi dei beni e dei servizi turistici registrano nuovamente una variazione negativa, da -0,5% di luglio a meno 0,6% di agosto. Il calo è da imputarsi soprattutto al forte decremento dei trasporti (-5,7%) e dei beni e servizi turistici specifici e non specifici (-2,0%). La variazione tendenziale dei prezzi nei servizi di ristorazione registra un +1,3%.

Ad agosto 2016 i prezzi dei servizi di ristorazione commerciale (bar, ristoranti, pizzerie, ecc.) fanno registrare una variazione dello 0,1% rispetto al mese precedente e dell’1,1% rispetto allo stesso mese di un anno fa. Per la ristorazione collettiva l’incremento invece è del 2,5%. L’inflazione acquisita per l’anno in corso si attesta rispettivamente sull’1,0% e sul 2,1%, mentre per l’intero settore sul +1,2%.

Con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate (prot. n. 0352471/2020) vengono definite le modalità e dei termini di presentazione dell’istanza, che potrà essere presentata a partire dal 18 novembre prossimo fino al 14 gennaio 2021, per il riconoscimento del contributo a fondo perduto per attività economiche e commerciali nei centri storici di cui all’art. 59 del provv. c.d. “Agosto” (istruzioni).