Mercoledì, 02 Dicembre 2020 15:37

Novità in materia di cassa integrazione

Su iniziativa della Federazione, in accordo con la Confederazione il decreto cd. “Ristori quater” ha introdotto una rilevante novità in materia di ammortizzatori sociali.

 

L’art. 13 del decreto legge cd. “Ristori quater” n. 157/2020  consente anche ai lavoratori in forza alla data di entrata in vigore del decreto legge cd. “Ristori bis” n. 149/2020 del 9 novembre, la possibilità di ricorrere ai trattamenti di integrazione salariale di cassa in deroga e di assegno ordinario del Fondo d’Integrazione Salariale previsti dall’articolo 1, decreto legge n. 104/2020, convertito dalla legge n. 126/2020 c.d. decreto “Agosto”.

In questo modo viene, dunque, offerta alle imprese la possibilità di ricorrere agli ammortizzatori sociali anche per i dipendenti assunti dopo il 13 luglio 2020 e viene colmato il vuoto generatosi a seguito del decreto cd. “Ristori bis”, che aveva già consentito l’accesso ai trattamenti di integrazione salariale del cd. decreto “Agosto” agli assunti dopo il 13 luglio 2020 ma li aveva limiti esclusivamente a periodi decorrenti dal 16 novembre 2020 in poi.

02-12-2020

Letto 1357 volte