Note per la stampa 2015

Martedì, 29 Dicembre 2015 09:58

CAPODANNO AL RISTORANTE, TRIONFA LA TRADIZIONE

I DATI FIPE: CENONE FUORI CASA PER 9 MILIONI DI ITALIANI

• Il 15% della popolazione festeggerà nei ristoranti l'arrivo del nuovo anno: in pole position giovani e giovanissimi, single e residenti nel Nord Italia
• I piatti della tradizione protagonisti del menù e lo spumante surclassa lo champagne
• Le misure "anticrisi": prezzi bloccati e formule "tutto compreso"

 

 

Lunedì, 14 Dicembre 2015 14:52

NATALE 2015, LE PREVISIONI DI FIPE

PIÙ DI 7 MILIONI AL RISTORANTE, PRESENZE IN CRESCITA

• Secondo le stime della Federazione Italiana Pubblici Esercizi il 12% degli italiani quest'anno sceglierà di festeggiare il Natale al ristorante
• Per il pranzo del 25 fuoricasa si prevede nel nostro Paese una spesa di 308 milioni di euro con un prezzo medio pro capite di 50 euro
• Cenone della Vigilia "casalingo" per 52 milioni di italiani, l'86,5% della popolazione

Mercoledì, 02 Dicembre 2015 16:16

AL BAR CON IL BANCOMAT, FIPE DICE NO

"COMMISSIONI BANCARIE TROPPO ALTE, CHIEDIAMO ESENZIONE PER PICCOLI ESERCIZI"

La Federazione Italiana Pubblici Esercizi esprime forte critica sull'emendamento alla Legge di Stabilità che prevede la soppressione del limite di 30 euro per l'accettazione da parte degli operatori del commercio dei pagamenti con moneta elettronica e sanzioni per chi non installa il POS.

Venerdì, 27 Novembre 2015 13:05

FIPE E FEDERVINI INSIEME PER #BEREMEGLIO

Presentato a Padova il progetto pilota per la formazione degli addetti al servizio delle bevande alcoliche
• Le due federazioni presentano un progetto congiunto per promuovere consumi responsabili e di qualità all'interno dei pubblici esercizi italiani: si parte dalla città veneta
• In programma venti corsi che coinvolgeranno complessivamente 600 addetti
• Conclusa la prima fase sperimentale di sei mesi il progetto verrà presentato al Ministero della Salute con l'obiettivo di essere proposto su scala nazionale

"Che TripAdvisor si muova, addirittura a livello globale, per contrastare il mercato delle false recensioni gestito da apposite società è una buona notizia - dichiara Aldo Cursano, vicepresidente vicario di Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi – che Fipe accoglie con soddisfazione visto che per prima, più di due anni fa, ha denunciato il malcostume delle recensioni a pagamento. 

Martedì, 17 Novembre 2015 10:10

TOUS AU BISTROT

FIPE ADERISCE ALL’INIZIATIVA ED ESORTA GLI ITALIANI AD OSSERVARE UN MINUTO DI SILENZIO QUESTA SERA IN OGNI RISTORANTE E PIZZERIA
Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi, aderente a Confcommercio – Imprese per l’Italia, in seguito ai fatti accaduti a Parigi lo scorso 13 novembre, intende dimostrare la propria vicinanza ai colleghi francesi aderendo all’iniziativa “Tous au bistrot” e proponendola a tutti gli italiani. 

Venerdì, 13 Novembre 2015 13:24

OLIO EXTRAVERGINE CONTRAFFATTO

FIPE: "RISTORATORI ED ESERCENTI VITTIME, INCREMENTARE I CONTROLLI A MONTE"
Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi, aderente a Confcommercio – Imprese per l’Italia, interviene sull'attuale tema dell'olio di oliva, mendacemente commercializzato come "extravergine" da alcuni noti gruppi alimentari: "I ristoratori e i gestori di bar e pubblici esercizi in generale, alla pari dei consumatori, sono tra le principali vittime di questa operazione che risulta a pieno titolo una truffa ai danni di tutto il "made in Italy" - sono le parole del presidente della Fipe, Lino Enrico Stoppani -.


Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi, aderente a Confcommercio, solidarizza con le battaglie degli allevatori. “Un litro di latte oggi viene acquistato agli allevatori da parte dell'industria a 33 centesimi, un valore non in grado di coprire i costi”, è quanto sostiene Lino Enrico Stoppani, presidente della maggiore organizzazione del settore dei pubblici esercizi. 

FIPE: è urgente correggere la norma che posticipa il ricorso agli ammortizzatori sociali per le aziende della ristorazione collettiva a fronte della crisi dell’azienda appaltante. Una discriminazione incoerente che fa pagare i costi di crisi altrui a dipendenti e imprese della ristorazione collettiva.

Mercoledì, 28 Ottobre 2015 16:05

L’IMPEGNO DI FIPE CONTRO L’OBESITÀ INFANTILE

Sottoscritto il documento del Ministero della Salute per una corretta e consapevole alimentazione anche fuori casa.
Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi ha sottoscritto gli obiettivi posti dal Ministero della Salute per rimodellare le abitudini dei consumatori orientandoli verso scelte alimentari più corrette e consapevoli. 
Circa il 7% della spesa sanitaria europea è impiegata nella cura di patologie connesse all’obesità come il diabete, l’ipertensione arteriosa, le patologie cardiovascolari.

Pagina 1 di 5