Note per la stampa 2014

Lunedì, 30 Giugno 2014 18:23

PASCA (SILB) DIVENTA VICEPRESIDENTE FIPE

pasca-silb
PASCA (SILB) DIVENTA VICEPRESIDENTE FIPE

Maurizio Pasca è stato designato vicepresidente di Fipe, la federazione italiana dei pubblici esercizi aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia.
La nomina gli è stata conferita in occasione del comitato direttivo della Federazione di oggi.

Mercoledì, 18 Giugno 2014 17:42

FIPE, MODA E CUCINA SOTTO LE STELLE

terrazzabrnelleschi-fi
FIPE, MODA E CUCINA SOTTO LE STELLE

Il 20 giugno al Grand Hotel Baglioni di Firenze Fipe-Confcommercio apre l’Arcobaleno d’estate
Se l’abito non fa il monaco, un piatto può ispirare un abito. La manifestazione  ‘Tra cuochi e stilisti: un cocktail di stelle’, prevista per la sera del 20 giugno a Firenze al Grand Hotel Baglioni,

presidente
FIPE: RIFORME OK, MA ATTENTI A SICUREZZA PUBBLICA

Fipe-Confcommercio passa al setaccio il lavoro del Governo Renzi. Dei 14 decreti legge e 7 disegni di legge finora prodotti, la riforma che desta maggiore attenzione per la federazione leader di rappresentanza dei pubblici esercizi è quella relativa alla Pubblica Amministrazione che era ora che iniziasse un processo di vero ammodernamento per essere vicina ai cittadini e alle imprese.

Giovedì, 12 Giugno 2014 17:23

TAR: SUI BUONI PASTO HA RAGIONE FIPE

buoni_pasto
TAR: SUI BUONI PASTO HA RAGIONE FIPE

Annullata l’assegnazione alla Repas Lunch Coupon per l’acquisto dei buoni pasto da distribuire ai dipendenti pubblici della Campania e della Calabria.
È quanto stabilito da una sentenza del Tar Campania (a seguito di un ricorso presentato da Fipe ed Endered) che riprendendo un’analoga sentenza del Tar Lazio ha giudicato anomala l’offerta presentata dalla società vincitrice.

Martedì, 03 Giugno 2014 21:55

FIPE: BENE I CONTROLLI DEI NAS

nasok
FIPE: BENE I CONTROLLI DEI NAS

«Apprezziamo molto il lavoro svolto dai nuclei antisofisticazione e sanità dell’arma dei Carabinieri, perché oltre che prevenire rischi alla salute dei consumatori, contrastano attività criminose e servono per mantenere in sicurezza e alta l’offerta dei prodotti alimentari.

notizia-2014
LINO STOPPANI: PIÙ CONTROLLI SUI REQUISITI MORALI DEI PUBBLICI ESERCIZI, PRIMO PASSO PER IMPEDIRE INFILTRAZIONI CRIMINALI

L’eccesso di semplificazione non aiuta
Un eccesso di semplificazione “che è stato via via introdotto” e che andrebbe “in qualche modo corretto” con il “controllo puntuale dei requisiti morali anziché a campione e la previsione di qualche certificazione aggiuntiva”: così oggi Lino Stoppani, presidente nazionale Fipe e della Fipe di Milano (Epam),

Venerdì, 30 Maggio 2014 12:57

FIPE, ACCORDO SU DETASSAZIONE SALARI

accordo
FIPE, ACCORDO SU DETASSAZIONE SALARI

Nonostante il persistere delle difficoltà economiche, come certificato anche dall’ultima fotografia dell’Istat, Fipe è riuscita a trovare un’intesa con le sigle sindacali dei lavoratori dei pubblici esercizi per la detassazione dei salari di produttività.
È quanto dichiara la stessa Federazione, aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia, alla firma dell’accordo che rende le buste paga dei lavoratori più pesanti.

Mercoledì, 28 Maggio 2014 17:08

FIPE APRE IL DIBATTITO: SLOT SÌ, SLOT NO

icona_slot
FIPE APRE IL DIBATTITO: SLOT SÌ, SLOT NO
Molti esercenti considerano le slot machine un’offerta gradita dagli avventori, che possono trarne fonte di svago e, per i più fortunati, di vincite. Nello stesso tempo le slot machine rappresentano per l’esercente un ricavo aggiuntivo in un momento di grande difficoltà economica.

Mercoledì, 28 Maggio 2014 15:40

FIPE: NO A BOTTIGLIE OLIO ANTI-RABBOCCO

olio-bot
FIPE: NO A BOTTIGLIE OLIO ANTI-RABBOCCO
«Obbligare i ristoratori a fare uso di contenitori di olio di oliva anti-rabbocco è un aggravio inutile di costi, porta a una maggiore produzione di rifiuti, è segno di grave sfiducia per l’esercente e non dà garanzia alcuna ai consumatori in quanto la sofisticazione dell’olio avviene in luoghi diversi rispetto al ristorante».

Lunedì, 26 Maggio 2014 10:13

FIPE: SUL TURISMO GRAVI DIMENTICANZE

imm-dl2014

FIPE: SUL TURISMO GRAVI DIMENTICANZE
«L’Italia che cambia verso sui temi del turismo non va del tutto nella giusta direzione. È positivo che finalmente siano state previste incentivazioni per favorire investimenti sul recupero dei beni artistici e per migliorare le strutture ricettive;