Lunedì, 25 Novembre 2013 12:40

RISTORATORI SARDI A SOSTEGNO DELLA POPOLAZIONE

RISTORATORI SARDI A SOSTEGNO DELLA POPOLAZIONE

gavinaNella giornata contro la violenza alle donne, è proprio una donna a raccontare nell’assemblea Fipe-Confcommercio a Venezia con quanta violenza (anche se legata a fenomeni metereologici) l’alluvione abbia interessato alcune zone della Sardegna.


La ristoratrice di Olbia, Gavina Braccu, punto di riferimento importante di Fipe Rosa, il gruppo donne imprenditrici nella ristorazione, ha visto scorrere fiumi d’acqua che hanno fatto vittime, arrecato danni e portato altre preoccupazioni.
Con spirito di solidarietà e vicinanza, Gavina Braccu ha messo subito a disposizione il suo ristorante e la sua abitazione agli alluvionati per dare un minimo di sostegno, il primo in quei momenti drammatici. 
È questa una ulteriore testimonianza di quanto i ristoratori siano sempre fra i primi a dare concrete risposte in caso di tragedie. La storia di solidarietà da parte di Gavina Braccu ricalca quella già vissuta da Giovanna Guidetti, dell’Osteria La Fefa di Finale Emilia, Modena, che subito dopo il terremoto mise a disposizione il suo ristorante per preparare pasti caldi e confortare in questo modo i cittadini impauriti e infreddoliti.

Venezia, 25 novembre 2013

scarica la nota

link correlati:

relazione del Presidente

le foto della giornata

nota stampa 25-11-2013 PUBBLICI ESERCIZI FRA CRISI E RELAZIONI DI LAVORO

nota stampa 20-11-13 ASSEMBLEA FIPE SU CRISI E LAVORO

programma assemblea

rassegna stampa

documento consegnato: LAVORO PRODUTTIVITÀ PROFESSIONALITÀ È IL TEMPO DELLE SCELTE

Letto 1647 volte