Lavoro e Welfare

icon temi BIG 04

Il settore dei pubblici esercizi consta di circa 700.000 lavoratori dipendenti e di più di 140.000 imprese. Il maggior numero di lavoratori nel settore del turismo è occupato presso i pubblici esercizi (pari al 71,3% del totale nazionale). Il settore dei pubblici esercizi rappresenta un’area caratterizzata da buone opportunità occupazionali per giovani, donne e lavoratori stranieri.

L’impresa rappresenta, per la FIPE, il punto di partenza, ma anche il punto di arrivo, stante il suo carattere unico, complesso, specifico e determinabile solo all’interno del proprio ambiente. Ogni impresa deve essere messa in condizione di poter determinare la combinazione unica e inimitabile di strumenti contrattuali e normativi utili a gestire le risorse umane presenti in azienda. La contrattazione collettiva permette alle imprese di rispondere alle sollecitazioni del mercato attraverso l’acquisizione di alcuni strumenti di gestione del personale, di concorrenza e di competitività in riferimento all’evoluzione dell’organizzazione dei servizi.

A tal proposito FIPE gestisce le relazioni sindacali e stipula i Contratti collettivi nazionali del settore. Assiste, inoltre le associazioni territoriali, i sindacati nazionali e le imprese multilocalizzate in materia contrattuale e previdenziale.

Di seguito le principali attività in materia di lavoro:

sottoicon 25 sottoicon 27 sottoicon 29 sottoicon 31 sottoicon 33

Di seguito le principali attività in materia di welfare:

sottoicon 35 sottoicon 37 sottoicon 39 sottoicon 41

News lavoro e welfare

Archivio News Lavoro e Welfare