Venerdì, 27 Ottobre 2017 10:02

#AlternanzaScuolaLavoro: contributi/voucher alle imprese

Pubblicati sul sito di Unioncamere i bandi delle CCIAA per l’erogazione di contributi alle imprese che ospitano studenti nei percorsi di alternanza. 
Le Camere di commercio, in forza delle competenze in materia di Alternanza scuola-lavoro (ASL) ad esse attribuite dalla legislazione vigente, hanno emanato appositi bandi per l’erogazione di contributi/voucher alle imprese che ospitano studenti nell’ambito dei percorsi di ASL di cui alla Legge 107/2015.

Possono presentare domanda per ottenere i contributi previsti dai bandi le imprese che, dal momento della presentazione della domanda e fino alla liquidazione del contributo, rispondano a determinati requisiti dimensionali e operativi specificamente indicati dagli Enti camerali territoriali.

Tra i requisiti richiesti alle imprese vi è l’iscrizione al Registro Nazionale per l’alternanza scuola lavoro. Per la suddetta iscrizione, attualmente del tutto gratuita, è possibile chiedere assistenza agli Uffici camerali territoriali.

L’importo dei voucher per ciascuna impresa è definito in ciascun bando e varia in funzione del numero di percorsi di alternanza attivati. Possono essere previste maggiorazioni nel caso di inserimento di studenti diversamente abili o altro. I percorsi dovranno essere intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP), sulla base di convenzioni stipulate tra istituto scolastico/CFP e soggetto ospitante. 
I bandi emessi dalle Camere di commercio in ciascun territorio sono visionabili al seguente link: http://www.unioncamere.gov.it/P42A0C3489S147/contributi-alle-imprese-per-l-alternanza.htm

 

 

27-10-2017

Letto 466 volte