Note per la stampa 2017

Alla luce delle ultime notizie relative all'ipotesi di riforma dei voucher la Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi torna ad esprimere il proprio totale dissenso. 
"Ribadiamo la nostra totale contrarietà ad una riforma guidata non dal proposito di migliorare questo strumento quanto da principi puramente ideologici e demagogici - commenta Lino Enrico Stoppani, Presidente Fipe -. 

Venerdì, 10 Marzo 2017 17:51

Stretta sui voucher la posizione della Fipe

Gli annunci del mondo politico circa le prospettive di limitazione di utilizzo dei voucher da parte delle imprese preoccupano fortemente la Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi che esprime contrarietà circa gli interventi correttivi prospettati in materia.

 

Bar e ristoranti, un mondo di eccellenza al femminile. In occasione della festività dell'8 marzo Fipe vuole celebrare le donne che ogni giorno lavorano dietro i banconi dei bar, nelle cucine e nelle sale di ogni trattoria, ristorante, pizzeria, per regalare ogni giorno un momento di convivialità e un sorriso, dal caffè del mattino al cocktail della sera.

FIPE: "UN PROVVEDIMENTO CHE FA CHIAREZZA. EFFICACIA DA VERIFICARE PER L'ATTIVITÀ DI VENDITA"
Un decreto importante per la tutela delle nostre città, dei giovani e che aiuta a chiarire meglio la differenza tra somministrazione e vendita di alcolici, aspetto sul quale servirà lavorare ulteriormente. Questa la posizione della Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi espressa in audizione alla Camera davanti alle Commissioni Affari Costituzionali e Giustizia a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legge Sicurezza che, tra le norme contenute, conferma in via definitiva il divieto di somministrazione e vendita di alcolici ai minori di 18 anni.

FIPE PARTECIPA A "M'ILLUMINO DI MENO" PER #CONDIVIVERE L'IMPEGNO CONTRO LO SPRECO
Due piccoli gesti possono fare molto per il nostro pianeta. In occasione dell'appuntamento con "M'illumino di meno" Fipe lancia un appello a tutti i clienti che oggi si recheranno nei bar e ristoranti italiani: in caso di cibo e bevande non consumate interamente è possibile portarle a casa chiedendo al ristoratore la family bag.

RIPARTIRE INSIEME, UNA SPERANZA CHE DIVENTA REALTÀ 
Domenica 26 febbraio nel paese simbolo del terremoto nel Centro Italia si terrà l'inaugurazione di uno storico bar completamente distrutto dal sisma che riapre le sue porte. Un punto di riferimento per il territorio che torna a essere centro per la comunità

• Secondo le stime dell’Ufficio Studi Fipe saranno 5 milioni gli italiani a cenare fuori casa la sera di San Valentino, per una spesa complessiva stimata di 207 milioni di euro
• I ristoratori hanno ricevuto in media il 30% delle prenotazioni rispetto ai coperti disponibili
• Il 68% dei gestori sostiene, infatti, che le prenotazioni verranno fatte soprattutto all’ultimo minuto

Lunedì, 13 Febbraio 2017 10:17

Ristorazione: scuola, lavoro e solidarietà

FIPE A CUCINARE 2017 (11 - 14 febbraio)
Un aiuto concreto agli imprenditori del presente e del futuro. È questo lo spirito con cui Fipe si presenta alla nuova edizione di Cucinare Pordenone, con un ricco programma di appuntamenti in collaborazione con Ascom Pordenone ed Electrolux, accomunati da due fili conduttori: promuovere l'alternanza scuola-lavoro e fare squadra per sostenere i ristoratori del Centro-Italia le cui attività sono state duramente colpite dal terremoto.

“Siamo pienamente a favore di una revisione della normativa attesa da anni, che tuteli la clientela degli stabilimenti balneari e che riconosca gli sforzi profusi in questi anni dagli imprenditori del settore. Marco Buticchi, Presidente di Fipe La Spezia, commenta la presa di posizione di Regione Liguria in merito alla riforma della normativa sul settore balneare messa in atto da parte del Governo, e la richiesta di prorogare di trent'anni le concessioni. 

"Impegno congiunto contro gli usi distorti della rete"
"Sul tema delle recensioni false su internet il compito di vigilare spetta prima di tutto alle stesse piattaforme e in secondo luogo a realtà come Fipe in rappresentanza degli operatori della ristorazione e dei pubblici esercizi, perché l'integrità dei contenuti è un valore per tutti". Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi interviene con una nota a firma di Aldo Cursano, Vicepresidente Vicario e Presidente di Fipe Toscana, in risposta al caso di alcuni ristoranti fiorentini colpiti nei giorni scorsi da un'ondata di recensioni fortemente negative e discriminatorie sulle rispettive pagine Facebook, da parte di gruppi di utenti che, con azioni di massa, puntavano a screditare pubblici esercizi del capoluogo toscano.

Pagina 1 di 2