Mercoledì, 27 Dicembre 2017 12:02

GUALTIERO MARCHESI, IL RICORDO DEL PRESIDENTE DI FIPE LINO ENRICO STOPPANI

La Federazione Italiana Pubblici Esercizi intende dedicare nel 2018 un grande evento che tenga viva la memoria del Maestro e ne continui l'opera.
La Ristorazione perde con Gualtiero Marchesi il pioniere di un nuovo percorso della cucina italiana, che alla storica qualità della materia prima ha saputo aggiungere la genialità della proposta, rinnovando tecniche di preparazione, modalità di elaborazione e presentazione delle ricette, investendo sul servizio e sull'attenzione al cliente.

Ha cioè innovato il modo di intendere la cucina italiana, raccogliendo ed adattando le novità internazionali, soprattutto quelle della Nouvelle Cuisine, riscontrando le nuove aspettative e curiosità gastronomiche della clientela, trasformando in un'esperienza emozionale la sua offerta, attenta a tutti i particolari.
Ha investito molto anche sulle persone, in particolare quelle dei suoi collaboratori, anticipando attenzioni sugli aspetti formativi e motivazionali, trasformando rapporti di lavoro in Master di alta cucina, sfornando a raffica professionisti che oggi rappresentano l'eccellenza della nostra cucina, stimati ed apprezzati in tutto il mondo.
In tanti devono tanto a Gualtiero Marchesi, anche per la sua vena, spesso e volutamente anche polemica e critica, capace però di sviluppare costruttivamente un circolo virtuoso, sul quale oggi si consolida l'immagine e la reputazione della grande cucina italiana, passepartout dei prodotti della nostra filiera alimentare. 
Gualtiero Marchesi ha sempre dato importanza anche al mondo associativo, condividendo molte iniziative della Fipe, non perdendo mai occasione per ribadire i fondamentali della buona cucina, il ruolo della Scuola, insegnando il grande amore per il suo mestiere, con l'etica del lavoro e il sacrificio e la passione che richiede.
Con la riconoscenza, Gualtiero Marchesi merita il rispetto dovuto ai grandi artefici del lavoro, ed è intenzione della Federazione dei Pubblici Esercizi Italiani di dedicare nel 2018 un grande evento che ne continui l'opera e tenga viva la memoria del Maestro.
Lino Enrico Stoppani
Presidente Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi

Ufficio Stampa FIPE

27-12-2017

Letto 785 volte