Il 28 ottobre u.s. si è svolta la conferenza di presentazione dell’Intergruppo parlamentare a tutela delle piccole imprese turistico-balneari, promosso dalla Sen. Granaiola e costituito da altri 32 parlamentari. Alla conferenza era presente anche il Sottosegretario Baretta, come rappresentante del Governo, il SIB-Fipe-Confcommercio e le altre sigle di rappresentanza delle imprese del settore.

PRESIDIO NAZIONALE A ROMA IL 17 FEBBRAIO

Il 17 febbraio prossimo a Roma, in piazza S. S. Apostoli, il Sindacato Italiano Balneari manifesterà affinché si trovi una soluzione al problema delle concessioni demaniali che garantisca futuro e certezze alle 30.000 imprese balneari italiane.
Il presidio, che partirà dalle ore 12.00, il cui slogan è “…E ora ridiamo futuro alle imprese balneari …”, è organizzato dalle principali Organizzazioni di categoria, SIB-FIPE/Confcommercio, FIBA/Confesercenti, ASSOBALNEARI ITALIA/Confindustria e OASI/Confartigianato,

Le recenti dichiarazioni di Pierpaolo Baretta non collimano con quanto affermato dal Ministro Enrico Costa, dalle Regioni e da molti esponenti delle forze politiche.
La linea sindacale del doppio binario è chiara, concreta, possibile ed è stata ampiamente argomentata.

Si riporta l'intervista al Presidente Stoppani andata in onda il 13 aprile su CCTV (China Central Television)

UNO STUDIO DI HOTREC MOSTRA LE RIPERCUSSIONI SUL SISTEMA TURISTICO 
L'IVA, a dispetto del nome che porta (imposta sul valore aggiunto) potrebbe trasformarsi in una seria minaccia per tutto il turismo in Europa. Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi rende noti i risultati dell'ultimo studio condotto da Hotrec, l'Associazione che rappresenta il settore dei servizi ricettivi e di ristorazione su scala continentale, secondo cui, in seguito all'aumentata pressione fiscale, la quota di arrivi turistici in Europa è scesa dal 60% al 51% tra il 1990 e il 2015. 

ASSEMBLEA FIPE  E GIORNATA MONDIALE DEL TURISMO