Si è inaugurato il 6 febbraio, presso l’Istituto statale di Istruzione superiore “G. Galilei” il progetto di alternanza scuola lavoro per la digitalizzazione delle imprese di ristorazione.
La sessione formativa odierna, che ha coinvolto i ragazzi delle 3° 4° e 5° classi, riguarda il ruolo ed il valore della ristorazione e mette in evidenza i trend della domanda e dell’offerta. Seguiranno altre quattro giornate di training con primari protagonisti del web (Tripadvisor, The Fork, Foodora, Google). Nella seconda fase gli studenti delle 4° e 5° classi saranno portati all’interno delle aziende per svolgere un periodo di tirocinio e supportare le imprese nello sviluppo della cultura e presenza digitale.

Stoppani a Radio Marconi

Si riporta l'intervista al Presidente Lino Enrico Stoppani andata in onda su Radio Marconi 94.8 il 22 febbraio sul tema della criminalità e delle infiltrazioni malavitose nel mondo della ristorazione.

RISTORAZIONE: CRESCE CLIMA DI FIDUCIA MA IL FUTURO RESTA INCERTO

Si riporta in allegato l'articolo pubblicato su "L'Economia del Corriere della Sera" del 26 febbraio dove viene interistato anche il vicepresidente Fipe Giancarlo Deidda.

"2018, anno del cibo vuol dire anno della ristorazione. In occasione della presentazione stamani del programma di iniziative a cura del MIBACT e del MIPAAF per celebrare i dodici mesi dedicati alla promozione a tutto tondo della filiera agroalimentare del Belpaese, Giancarlo Deidda, Vicepresidente di Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi ricorda in questo ambito il ruolo ed il valore rappresentato dal variegato mondo dei pubblici esercizi e della ristorazione: "Con 41 miliardi di euro di valore aggiunto e un milione di addetti la ristorazione si conferma componente decisiva dell'intera filiera agroalimentare. Se a ciò aggiungiamo che per i turisti stranieri ristoranti e bar sono ai primi posti delle cose che più apprezzano dell'Italia è evidente come la valorizzazione del cibo italiano non può non passare anche e soprattutto per la ristorazione".

EXPO: RISTORANTI O MENSE?
I GRANDI CUOCHI HANNO UN NUOVO E IMPORTANTE RUOLO SOCIALE
Premetto che ognuno è libero di avere (e sostenere) le proprie opinioni, e sulla libertà di espressione in tutto il mondo, dopo i fatti di Parigi, con l’assalto omicida alla redazione di Charlie Hebdo, si è rafforzato il principio della tolleranza e del rispetto delle idee degli altri, sul quale costruire una società migliore.

CIBUS 2018 
"Lo sviluppo del comparto alimentare made in Italy è una sfida da vincere in casa, ma anche e soprattutto...fuoricasa. L'avvio di Cibus, nell'edizione che ricorre proprio nell'Anno del Cibo Italiano, è un'occasione importante per ribadire un concetto fondamentale: la ristorazione, con i suoi 41 miliardi di euro di valore aggiunto e oltre un milione di addetti, è la componente di maggior valore della filiera agroalimentare nazionale"- questo il commento di Rodolfo Citterio, Consigliere di Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi con delega alle fiere, all'apertura del 19° Salone Internazionale dell'Alimentazione -. 

RISTORAZIONE E AGRICOLTURA
I rapporti tra Ristorazione e Agricoltura sono spesso caratterizzati da conflittualità, anziché di sana collaborazione, finalizzata a promuovere e valorizzare settori con molte affinità e interessi comuni.

RISTORAZIONE E RATING ALIMENTARE
I l tema della concorrenza nel settore è sempre di grande attualità, non solo per il continuo espandersi dei fenomeni di abusivismo e di concorrenza sleale provenienti da falsi agriturismi, circoli privati o feste varie, per i quali il settore segue fiducioso l’avanzamento della giusta Riforma sul Terzo Settore, che li dovrebbe ridimensionare, ma anche per le continue aperture normative offerte ad attività in sofferenza commerciale, che ledono il principio “stesso mercato, stesse regole”.